Yucatan

io sono consapevole di essere stata generata da Questa Terra con semplicità con volontà

16 May 2008

Come interroghi, prof?

Da stamattina sono prof!
all'improvviso - quando avevo solo bisogno di riposarmi! - mi è arrivato il telegramma di convocazione per una supplenza.
Avevo la tentazione di rinunciare a tutte le ore, ma poi una vocina interna mi ha detto di vincere l'ansia e affrontare anche questa prova.
Così da stamattina mi sono messa sui libri di latino e, con una ventina di ragazze del primo anno di liceo, sto ripetendo la prima declinazione, faber, fero-fers ...
Ho preparato per loro un po' di elegie di Orazio per dare del latino non solo le nozioni tecniche, ma anche l'anima e il cuore.
Spero di avere il tempo di condividerle con loro, perchè ne ho riassaporato tutta l'intensa vita che contengono.
Vi ricordate: quanti baci ci daremo, Lesbia (o altro nome)?
quanti gli invidiosi non potranno contarne, più delle stelle nel cielo e dei pesci nel mare.

Non è un concetto particolarmente filosofico o innovativo, ma è tanto assolutamente universale e umano da attraversare i secoli e giungere fino a noi con tutta la sua carica di carnale emotivitá.

(Principe, hai suggerimenti per la prossima lezione???)

Labels: , , ,

12 Comments:

  • At 8:10 AM, Blogger lophelia said…

    fortunatissime alunne...
    hai fatto bene ad accettare! se la classe è brava ti darà stimoli ed energia più preziosi del riposo.

     
  • At 12:52 AM, Blogger Claudia said…

    Grazie dell'incoraggiamento!
    le ragazze sembrano brave, alcune un po' secchione, altre già più interessate a brushing e maquillage, ma partecipi.
    C'è anche una ragazza indiana e una credo polacca. Sarebbe bello confrontarsi con loro su qualche elegia che parli di amicizia, amore per la patria, senso civile... Vi racconterò!

     
  • At 7:10 AM, Blogger vesuvio said…

    sarebbe stato bello se avessi accettato anche l'insegnamento dell'italiano. potevi dare loro molto altro ancora. ma intanto ripeti nolo volo e malo....servono sempre!!!

     
  • At 12:10 PM, Blogger zefirina said…

    in bocca al lupo
    io in una classe di lieceali non entrerei nemmeno sotto tortura

    mi terrorizzano

     
  • At 11:25 AM, Anonymous Paolo said…

    un in bocca al lupo per la prof...auguri e comprensione per le alunne

    P

     
  • At 12:02 PM, Blogger artemisia said…

    Io come Zefirina!
    Trovo che gli insegnanti abbiano un coraggio da leoni.

    Tu invece mi sembri il tipo adatto!

    ("Già" interessate al maquillage? Ma se io ne ho una in casa che a otto anni già vorrebbe truccarsi...)

     
  • At 12:24 PM, Blogger Claudia said…

    Ro, l'italiano non era fra le materie che avrei potuto...supplire. Le altre erano storia e geografia: capito?? io geografia!! per quanto, adesso che so dove sono i Colli Euganei...!!
    Zefi e Arte: dipende molto dai liceali e, avando sbirciato durante l'ora di musica, anche dal rapporto che si instaura in classe. Io il giorno prima ero tutta esaltata con l'educazione popolare e Paolo Freire, ma ho iniziato la lezione dicendo: Staremo insieme per poche lezioni, ma vi devo portare agli scrutini!

    In generale: per fortuna si è adolescenti PRIMA di essere supplenti-docenti... e non si immagina ancora quanta ansia ci sia dall'altra parte della cattedra :-)

     
  • At 6:41 AM, Blogger vesuvio said…

    no, geografia e storia al liceo proprio no, per favore!!! bellissimo sentir parlare di educazione popolare e pensare al popolo che popola il mio quartiere...cioè, mi spiego, credi che abbiano una forma di educazione anche loro??? io ne dubito fortemente!!

     
  • At 10:52 AM, Blogger Claudia said…

    il principio dell'educazione popolare è: nessuno insegna a nessuno - perchè non siamo contenitori di nozioni e non deve essere giudicata la nostra capacità mnemonica ma il nostro saper agire, saper valutare, saper adattare metodologie.
    è molto entusiasmante a sentirne parlare ma sarebbe una vera rivoluzione su se stessi applicarlo!

     
  • At 4:48 PM, Blogger Antonio said…

    Wow!!! Io arrrivo tardi, ma ti faccio lo stesso i miei più cari auguri per questa esperienza... Che bello, e che responsabilità!!!
    Vai Claudia, so che farai bene...

     
  • At 2:34 PM, Blogger Claudia said…

    Anto, grazie dell'incoraggiamento!
    domani la dura prova di una verifica in classe... vi aggiornerò!

     
  • At 7:58 AM, Blogger Lazarini said…

    Hello Yucatan!
    Forgive me for writing here,this is something concerning Bookcrossing.
    I see that you have this book :"è gradito l'abito scuro"
    Well, I learn italian and have this book on tape (libro parlato).I can listen the book but I do not understand everything so i would like to have the text of this book.How can I get the book? If you could scan some pages that would help also. Please answer :-) My mail is : novimailsbb@yahoo.com
    Thanks!!! Lazarini.

     

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home