Yucatan

io sono consapevole di essere stata generata da Questa Terra con semplicità con volontà

07 February 2007

Attentato alle famiglie

Qualche giorno fa, a Padova, Tommaso e Giorgio hanno ottenuto il certificato anagrafico che li dichiara coppia di fatto.
Il consiglio comunale ha rilasciato l'attestato non perchè si sia già arrivati ad una vittoria dei Pacs, ma perchè una legge del 1954 (sic!) in materia di regolamento anagrafico permetteva un escamotage: a tutte le persone facenti parte della "famiglia anagrafica" è possibile rilasciare il certificato anagrafico, perchè esiste un "vincolo affettivo".
Da non credere, cinquant'anni fa avevamo capito molte più cose di oggi! i pregiudizi erano meno e la logica diceva che è il legame affettivo che crea il diritto.

Quello che davvero non capisco in tutta la comunicazione mediatica sui Pacs è come si possa dire che attentino alle famiglie o che si debba parlare dello "sgretolamento dei valori della famiglia tradizionale, fondata sui valori del matrimonio".
Ritengo che ci sceglie di formare una famiglia
A) lo può fare - cioè gli è consentito dalla legge,
B) compie una scelta individuale ovvero di coppia, sapendo che oggi le scelte sono varie, sovrapponibili, alternabili, interscambiabili..., ma optando per la SUA scelta.
I valori della famiglia - che a mio parere sono l'amore, la scelta di stare insieme nel tempo, di affrontare i problemi insieme, di poter prendere reciprocamente decisioni "sanitarie" ed economiche - mi sembrano rafforzati nei Pacs, piuttosto che minati.
Sarebbe meno sgretolante preferire il matrimonio per la reversibilità della pensione o per la successione?

8 Comments:

  • At 1:55 PM, Anonymous Paolo said…

    Senza entrare troppo nella questione che mi pare molto complessa personale e che implica un certo grado di "preparazione"
    La cosa che a me fa imbizzarrire molto sia la disparità di trattamento che la legge ha tra le famiglie basate sul matrimonio e le unioni, nel 2007 non è civile che qualcuno abbia diritti e doveri e altri non posso godere dello stesso trattamento

    Oggi ho sentito che il parlamento italiano ha una norme che rende estensibile l'assistenza sanitaria gratuita del parlamentare anche al coniuge e da sedici anni è stato dato tale dritto anche al convivente... ciò mi ha lasciato senzaparole

     
  • At 1:22 AM, Blogger Claudia said…

    ci sono sicuramente aspetti legali complessi che andrebbero approfonditi ma ci sono anche aspetti sociali che ci riguardano umanamente, per i quali -reputo - essere preparati dovrebbe significare aver riflettuto sulla propria famiglia, sul senso della genitorialità, sui propri sentimenti e valori.
    A fagiolo, ieri sera la Berlinguer intervistava Larussa che ha concluso il talk show dicendo: "Non possiamo far passare i Pacs o un giorno arriveremo alla adozione di minori da parte di coppie omosessuali". Non commento, mi chiedo solo: ma in che mani siamo?

     
  • At 1:38 AM, Blogger artemisia said…

    Secondo me sapete qual è il problema? È che finchè per famiglia si intenderà sempre e soltanto madre femmina e padre maschio, uniti in matrimonio, tutto ciò che non rientrerà in questo schema dovrà per frza essere considerato illegale, e dunque connotato da valori negativi.

    Vedi risposta di Larussa, e lì mi vengono le lacrime di rabbia e la voglia di stracciare il passaporto.

     
  • At 4:38 AM, Blogger Claudia said…

    arte: non stracciare il passaporto! è grazie a menti pensanti che possiamo cambiare le cose! se rinuncia chi è contro si lascia tutta la torta a chi dice tali cose.
    lo so che essere contro a vita è stancante, sfibrante, ma è anche un fatto genetico.
    Quello che mi basisce di più di questo pseudo-dibattito politico è che parole come "valore", "famiglia" sono sbandierate ma completamente svuotate di senso!

     
  • At 4:34 PM, Blogger rodocrosite said…

    E' solo la solita apparenza. Ora se parla perché va di moda e si usano parole a sproposito, svuotandole di senso. Il significato vero della famiglia, della convivenza, dell'amore non interessa certo i politici.

     
  • At 3:30 AM, Blogger Luna said…

    lo so che non c'entra col post... ma io volevo farti gli auguri di compleanno, anche se con un ritardi di ben tre giorni...

     
  • At 11:56 AM, Anonymous Henry said…

    arrivo (sempre) in ritardo ma non potevo non dare il mio contributo.
    quello che mi sconvolge e' che secondo i ben pensanti dare diritti alle coppie di fatto (omosessuli e non) toglierebbe qualcosa alla famiglia. come se i diritti fossero una torta che meno pensone mangiano piu' resta.

    su larussa non ho parole. voglio solo suggerire questo link...e' il filmato di un programma tipo "zecchino d'oro" andato in onda in olanda un paese certamente piu' civile del nostro.

     
  • At 5:10 AM, Blogger Claudia said…

    @Rodo: penso che tu abbia ragione. Adesso ne parlano per attirare voti con una questione sulla quale tutti gli elettori si vogliono esprimere.
    @Luna: grazie degli auguri; li vedo solo ora ma fanno piacere comunque.
    @Henry: ho visto il filmato e sono rimasta molto stupita, anche per il sondaggio che la presentatrice fa all'inizio.

     

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home