Yucatan

io sono consapevole di essere stata generata da Questa Terra con semplicità con volontà

13 May 2006

Vintage


Avete più modo di vedere le panetterie? o le "Latterie"? o i negozi di formaggi? oggi stanno scomparendo anche i "Sali e Tabacchi", sostituiti dai bar in cui si ricaricano i telefonini, si comprano le sigarette, i giornali...
A Perugia è ancora attivo questo negozietto, nel quale un giorno (che chiedevo di affigere una locandina vicino al vetro) mi hanno detto che sarebbe rimasta un solo giorno, perchè all'alba panificano e tutta l'aria si riempie di un bianco impalpabile dal quale poi emergono, come in una magia, le pagnotte.
In realtà la loro risposta è stata più concreta, ma tra il bancone in legno, con il ripiano ribaltabile e le stigliature laterali, io potevo materializzare davanti agli occhi il momento creativo dell'infornatura.

7 Comments:

  • At 3:48 AM, Blogger vocina said…

    Ciao Yucatan, qui è Vocina, un saluto immenso e i miei complimenti per questo spazietto.. Per fortuna dove vivo io le panetterie sono ancora abbastanza...

    Se vuoi passare a trovarmi mi trovi su
    http://littlevox.splinder.com

    Per il ring di Pennac.. Credo che la fila sia finita lì..

     
  • At 2:40 AM, Blogger Roberta said…

    mi riprometto da giorni di fotografare i negozi/botteghe di napoli che forse nn tutti conoscono o almeno nn nella loro forma partenopea pero' alla panetteria nn c avevo ancora pensato.vi do un'informazione ke a me sembra molto importante ma forse nn interessa nessuno:in settimana all'inizio della mia strada aprira' un caseificio. piccolo, bianco candido, che gia' profuma di caglio!!!forniro' documentazione fotografica!

     
  • At 8:18 AM, Blogger miss piperita said…

    Nell'entroterra siciliano (per esempio nei micropaesini vicino Enna) è possibile vedere salumerie, tabacchi di questo tipo.

    A Catania già è diverso...

     
  • At 1:39 PM, Blogger PiB said…

    I Sali&Tabacchi....che bello...cmq la panetteria mi affascina

     
  • At 8:58 AM, Blogger Claudia said…

    @Vocina: Benvenuta! non pensavo di averti "attirata" qui!
    Passerò a trovarti nel tuo "salottino".
    @Ro: ma festeggi l'arrivo di un caseificio tu che sei intollerante?
    @Altri: mi fa piacere aver evocato ricordi o immagini per voi piacevoli, per quanto ho capito.

     
  • At 9:25 AM, Blogger Roberta said…

    e' bello l'idea di un caseificio, anche se poi nn entrero' quasi mai per fare acquisti.e' tutto bianco brillante, si entra dalla piazza ma puoi sbirciare il casaro che lavora proprio dalla strada di casa, difronte alla fruttivendola!!e poi se capitano amici statunitensi, londinesi, norvegesi,perugini puoi sempre usarlo x salvarti in corner!!

     
  • At 11:14 AM, Blogger Claudia said…

    SalvarCi in corner, vorrai dire!

     

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home