Yucatan

io sono consapevole di essere stata generata da Questa Terra con semplicità con volontà

06 December 2006

Dentrofuori


Nell'hotel dove eravamo a Merida c'era questo quadro. Sarà stata la solita scatola di cioccolattini, ma mi attraeva per il senso di disorientamento nel definire quale sia l'interno e quale l'esterno.

Quando e in che direzione si varca la soglia?

8 Comments:

  • At 4:17 PM, Blogger rodocrosite said…

    "La soglia". Una delle cose più personali che esistano.
    La soglia del dolore, la soglia della sopportazione, la soglia della pazzia, la soglia della vita.
    E in fin dei conti è solo una linea.

     
  • At 7:59 PM, Anonymous Anonymous said…

    secondo me "la soglia" ti accorgi dov'è solo quando ormai l'hai oltrepassata


    virruzza
    http://virruzza.iobloggo.com

     
  • At 5:31 AM, Blogger Claudia said…

    Soglia...in antropologia "Limen", da cui Preliminare! solo che nell'accezione comune uno non ci pensa mai. E poi "Post-liminare", che lo usano solo gli antropologi.
    A volte ti accorgi della soglia che si avvicina, specialmente se l'hai sperimentata in passato. Ed allora cerchi la forza per allontanarla o cerchi i meccanismi per tenerla a distanza.
    forse la nostra società, che sposta continuamente le soglie e le nasconde, fa crescere il senso di smarrimento e ti rendi conto di essere adolescente a venticinque anni o uomo a diciassette senza che nessuno ti abbia chiesto se volevi varcare la soglia.

     
  • At 3:45 PM, Anonymous Paolo said…

    Esistono domande alle quali la maggior parte delle risposte creano nel dubbioso altri dubbi e confusione maggiore? dobbiamo avere risposte per tutte? dobbiamo cercare risposte per ogni cosa.
    non cerco semplificazioni o fuge di comodo ... ma mi chiedo il perche cerca ad ogni costo una spiegazione ....
    scusate se appare un commento non a tema ma non avendo capito ne domanda ne risposta.... per me la soglia è l'albero del caco ad ottobre (completamente spoglio eccezion fatta per le palle rosse mature)

    Con affetto e rispetto
    P

     
  • At 2:02 AM, Blogger Luna said…

    ...e poi esistono quadri che danno le vertigini e fanno vacillare equilibri.

     
  • At 12:25 PM, Blogger artemisia said…

    Che bel concetto quello della soglia, che bella parola "Limen".
    Verissimo quello che dice Virruzza. E attenzione a non inciamp(ic)are.

     
  • At 9:02 AM, Blogger Claudia said…

    @Paolo: ma l'albero del caco non può convivere con i momenti di riflessione?
    @Luna: le vertigini possono essere una sensazione piacevole se ci si lascia andare e si accetta il viaggio.
    @Arte: forse, inciampando, possiamo vedere soglie che non avevamo notato.

     
  • At 6:47 AM, Anonymous Anonymous said…

    sulla soglia perchè un sogno si avveri, è necessario oltrepassarla ma non sempre è vero a volte dà le vertigini non riuscire a distinguere il sogno dalla raltà, e io lo preferisco, preferisco che sogno e realtà si fondano. preferisco poter dire che questo miracolo avviene sulla soglia

     

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home